Informiamo che i punti vendita della regione Veneto resteranno chiusi domenica 10 e domenica 17 maggio come da ordinanza regionale

SPRING CLEANING: 5 STEP PER SUPERARE LE PULIZIE DI PRIMAVERA!

La bellezza della primavera ci sorprende ogni volta: i fiori sbocciano e gli uccelli tornano a canticchiare volteggiando. Quando apriamo la finestra, l’aria profuma di freschi bouquet e porta alla mente quella sensazione di rinascita e rinnovamento, che ci spinge a prenderci maggior cura di noi stessi e anche dello spazio in cui viviamo. E così ogni anno ritorna il “rito di passaggio” proprio di questa stagione: le famigerate pulizie di primavera!

Rappresentano una preziosa occasione da sfruttare al meglio per pulire e riordinare la casa in modo approfondito, prima dell’arrivo frenetico dei mesi più caldi. Ecco per voi la guida definitiva per organizzarsi e risparmiare tempo: pratici consigli da seguire per una pulizia straordinaria e senza stress!

 1. Semplificare tutto con la To-Do List

Per evitare inutili frustrazioni, è importante scrivere con calma una lista di tutte le cose da fare. Fondamentale prefissare gli obiettivi raggiungibili, da portare avanti senza fretta, stanza per stanza. Il vantaggio di intervenire in maniera mirata per ogni ambiente? Aiuta a mettere a fuoco tutte le azioni da compiere e a completarle più velocemente. Inizia rimettendo in ordine, per poi pulire le finestre, avviare la lavatrice, spolverare e infine dedicarsi ai pavimenti.

2. Preparare gli attrezzi del mestiere

Prima di iniziare il gran lavoro, è utile verificare di avere a disposizione tutti quei prodotti che occorrono per svolgere ogni mansione senza stress. Occorrerà quindi buttare giù una lista della spesa con tutto ciò che serve! Qualche idea? Prodotti per la pulizia delle superfici, detersivi, igienizzanti, spugne e sacchetti per la spazzatura. Li trovi in tutti i nostri punti vendita, più facile di così?

3. Potere del Decluttering, vieni a me!

Ormai entrato a far parte del linguaggio comune, il termine inglese significa letteralmente “fare spazio”. Il modo giusto per approcciare al decluttering è semplice: basta scegliere cosa conservare ed eliminare il resto. Ma come si fa quando ci sono pile di roba sparse ovunque? Dividendo tutto per categoria e valutando ogni singolo oggetto. In questo modo si potrà conservare solo quello che davvero è necessario. E tutto il resto? Si può riciclare, regalare, mettere in vendita oppure dare in beneficenza. Basta scegliere la cosa giusta per noi!

4. Dall’alto al basso

Nelle pulizie di primavera è sempre indicato iniziare a spolverare dall’alto verso il basso. Da dove si inizia? Si parte dalle ragnatele negli angoli o dalla polvere che si accumula sopra agli armadi. La forza di gravità farà naturalmente depositare qualcosa sul pavimento o sul tavolo, quindi inutile pulire a terra se poi si dovrà iniziare daccapo, giusto? Non importa quale sia la stanza in questione, questa regola vale per ogni vano: anche per l’ingresso!

5. Playlist e collaborazione

Non tutti amano riordinare e pulire, lo sappiamo. Ma per alleviare l’incombenza delle pulizie di primavera è consigliabile coinvolgere la famiglia oppure i coinquilini. Sbrigare le faccende in compagnia aiuterà a terminare il lavoro più rapidamente e, con la musica giusta in sottofondo, può anche essere un momento divertente e leggero da vivere insieme!

Non resta che seguire tutti i consigli e fare spazio ad una nuova stagione!

Facebook
Twitter
Pinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.